Diario di una traduttrice editoriale

Tempo fa, una persona che traduce da parecchi anni e che stimo moltissimo mi ha detto che possiedo il famoso « orecchio del traduttore ». L’ho trovato un complimento meraviglioso quanto inaspettato, e ho cominciato a riflettere su che cosa significhi davvero questa espressione così usata (e talvolta abusata).

È un concetto piuttosto difficile da spiegare, e spesso ci si barrica dietro il concetto che uno “o ce l’ha, o non ce l’ha”, fine. Cosa verissima, ma fino a un certo punto. L’orecchio del traduttore è una qualità che non tutti possiedono, ma che come molte abilità va coltivata, curata, mantenuta in vita. Come? Semplice: leggendo. Leggendo non solo voracemente tutto quello che ci capita sottomano, ma anche e soprattutto selezionando cosa leggere. È importante e inevitabile nutrirsi di libri tradotti, ma senza farsi condizionare troppo, per evitare di contribuire a creare una sorta di interlingua che assomiglia all’italiano e…

View original post 544 mots de plus

Publicités

A propos Rosana Mondino - ERREME TRANSLATIONSⓇ

EN and FR Translator into Spanish and Italian.
Cet article a été publié dans Novità. Ajoutez ce permalien à vos favoris.

Laisser un commentaire

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l'aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion / Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l'aide de votre compte Twitter. Déconnexion / Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l'aide de votre compte Facebook. Déconnexion / Changer )

Photo Google+

Vous commentez à l'aide de votre compte Google+. Déconnexion / Changer )

Connexion à %s